Tenzin Gyatso: un sorriso per il cuore.

dalai-lama.jpg

E’ uno spettacolo che dà speranza vedere migliaia di persone riunite con l’unico scopo di acoltare gli insegnamenti di un maestro di filosofia, per aprire la mente a nuovi orizzonti e nuove culture. Sì perchè a Malino, il 7, l’8 e il 9 dicembre, al Palasharp non c’erano persone di un unico credo religioso: insieme ai fedeli buddhisti tibetani c’erano moltissimi cittadini europei desiderosi di percorrere nuovi sentieri di ricerca filosofica e spirituale. E soprattutto c’era lui, S.S. il XIV Dalai Lama, monaco innanzitutto, studioso, guida spirituale e politica del popolo tibetano in esilio, personaggio carismatico che staresti ad ascoltare per ore anche quando parla in tibetano o intona un mantra.

Un uomo che ricopre un ruolo importantissimo con la naturalezza di un bambino, con l’umiltà di cui solo i grandi sono capaci e regalando spesso una contagiosa risata di cuore.

Il messaggio più importante emerso da questo evento è il rispetto e la tolleranza per tutte le tradizioni e le fedi. Solo questa saggezza sconfiggerà ignoranza e paura.

Keps*
dsc_0399.jpg

dsc_0413.jpg


Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Attualità, EventiAppuntamenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...