Il giorno in più.

Giacomo e Michela: 2 fiumi che viaggiano vicini. Due corsi d’acqua che si spingono verso il mare e che, lungo il loro percorso, cercano di lasciare sul fondo tutti i massi e le pesantezze della vita. Le loro vite scorrono tranquille, in un paesaggio un po’ monotono, ma con un desiderio costante di profondità e di non ristagnare nelle solite abitudini.

Arriveranno al mare da soli? Confluiranno nello stesso corso d’acqua perdendo la loro individualità? Oppure formeranno un lago che non sarà semplicemente la somma di loro due, bensì molto molto di più?

Non voglio anticiparvi niente di questo libro di Fabio Volo emozionante, che mi sono bevuta in 3 giorni e che mi ha lasciato con la sete di un’altra storia altrettanto bella.

“La vita non è ciò che ci accade, ma ciò che facciamo con ciò che ci accade.”

immagine-2.png

Annunci

4 commenti

Archiviato in Attualità, Da gustare con le vostre pupille

4 risposte a “Il giorno in più.

  1. LAndre

    “e il tempo mi ha detto di non chiedere di più xè un giorno il nostro oceano troverà la sua riva”
    gran bel libro, l’ho letto in una sera, non so come fa ma in ogni libro di Fabio Volo io ci ritrovo un pezzettino di me

  2. Letto appena tornato da Nyc lo scorso gennaio… che strano effetto 😀
    bello ed emozionante come ogni suo libro però forse è ora di rischiare qualcosa di diverso. 😉

  3. pupillegustative

    Sì, ti do ragione Berna, l’ho pensato anch’io.
    Keps*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...