Il laureato.

God bless you please, Mrs. Robinson na nanna nananna na na na, uo uo uo….
Quasi impossibile non canticchiare la celebre canzone di Simon and Garfunkel, mentre accompagna l’impacciato Benjamin Braddock verso il suo avvenire indefinito. Ben non ha sicurezze a riguardo. L’unica cosa certa è che il futuro è nella plastica – o almeno così gli è stato detto da un amico di famiglia, durante la festa organizzata per la sua laurea appena conseguita: un bel banchetto a base di luoghi comuni e frasi pre-confezionate con un retrogusto nauseante.
Raggiunto questo traguardo ora la vita di Ben viaggia in prima, al contrario della sua Duetto rossa nuova fiammante che invece sfreccia per le strade di Pasadena; come un sommozzatore sente la pressione sopra di sè, fatica a comunicare e i suoi riflessi sono rallentati.
In questa situazione di stallo irrompe una donna, apparentemente molto forte, che segnerà una svolta nell’esistenza di Ben. Se e quando lui ricadrà nella noia non ci è dato sapere.
Una regia innovativa di Mike Nichols e un novello Dustin Hoffman per un film che ha fatto un’epoca.
Keps*

Annunci

3 commenti

Archiviato in Attualità

3 risposte a “Il laureato.

  1. We’d like to know a little bit about you for our files.
    We’d like to help you learn to help yourself.
    Look around you. All you see are sympathetic eyes.
    Stroll around the grounds until you feel at home…

    bellissima recensione…me lo guarderò (si non l’ho visto! volete botte?!?)
    uo uo uo!

    =D

  2. Straordinario manifesto di una rottura generazionale… posso solo immaginare cosa abbia significato vederlo 40 anni fa.

  3. Mino

    ovviamente mi manca, non l’ho visto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...