Marvellous.

Era il 2 aprile 1984 e avrebbe dovuto compiuto 45 anni, se il padre non gli avesse sparato il giorno prima.

Difficile non ricordare alcune delle canzoni che ci ha regalato Marvin Gaye. Impossibile non desiderare di ascoltare quelle che non ha potuto comporre.

Keps*

Annunci

3 commenti

Archiviato in Attualità

3 risposte a “Marvellous.

  1. che classe immensa…
    I heard it Trough the Grapevine sta sicuramente nella mia top ten personale.

  2. Mino

    Perchè gli ha sparato?

  3. pupillegustative

    Il religioso genitore l’ha ucciso al termine di una lite iniziata a causa di documenti sistemati male, probabilmente che riguardavano l’eredità; era catechista della Church of God, una piccolo gruppo distaccato della confessione religiosa degli Avventisti del Settimo Giorno. Tale setta, che prende in prestito alcuni elementi dalla comunità cattolica ed altri da quella anglicana e ortodossa, ha codici di condotta molto rigidi e non è prevista la celebrazione di alcuna festività. Gaye iniziò a cantare nel coro di tale chiesa, prese lezioni di piano e percussioni per fuggire agli abusi psicologici messi in atto dal padre e aggiunse la “e” al suo cognome per distaccarsi ulteriormente da lui; il conflitto andava avanti ormai da anni. Marvin senior fu quindi condannato a sei anni di reclusione dopo essersi dichiarato colpevole di omicidio. Le accuse di omicidio premeditato furono ritirate quando si scoprì che il padre di Marvin Gaye aveva un tumore al cervello. Passò i suoi ultimi anni in una casa di riposo e morì di polmonite nel 1998.
    Resta ancora oggi una vicenda confusa.
    agente 00K*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...