Sensi di marcia.

Come mai ci si può spostare facilmente sulla terra? Perché la
terra è dura, resistente. Provate ad avanzare sulle sabbie
mobili. Verrete inghiottiti; e come mai le navi possono avanzare
sull’acqua? Perché anche l’acqua oppone resistenza. Certo, non si
oppone tanto quanto la terra, ma è comunque grazie alla
resistenza dell’elemento liquido che le imbarcazioni possono
spostarsi da un punto all’altro; ed è ancora grazie alla
resistenza dell’aria che gli aerei possono decollare e volare
nel cielo.
Vedete, quindi: che ci si trovi sulla terra, sull’acqua o
nell’aria, gli spostamenti e le possibilità di avanzare sono
dovuti ad una certa forma di resistenza. Lo stesso avviene in
campo psichico. Allora, il giorno in cui avrete compreso
l’utilità di quella resistenza rappresentata dalle difficoltà e
dagli ostacoli, non solo non vi lamenterete più, ma in essi
vedrete unicamente delle magnifiche occasioni per avanzare.
Direte: «Però posso sempre rifiutarmi di avanzare!» Sì, potete
farlo, ma in tal caso sarete schiacciati, calpestati; perché
avanzare è la legge della vita.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Annunci

4 commenti

Archiviato in Attualità

4 risposte a “Sensi di marcia.

  1. h

    ma sono le tue infradito a bergeggi!!!

    che spettacolo…

    H.

  2. pupillegustative

    Te vist!
    La foto l’ho fatta in Grecia, ma le infradits sono le stesse: che occhio!
    Queste sono osservazioni da vero agente.
    Agente K*

  3. h

    non mi sfugge nients!!!

    H. the yankee

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...