Poetica patetica.

“Dobbiamo costruire una Grande muraglia nella nostra lotta contro il separatismo e per la salvaguardia dell’unità della madrepatria e trasformare la stabilità di base del Tibet in una sicurezza a lungo termine” Hu Jintao – Premier cinese .

Sono davvero commossa: unità, stabilità, sicurezza. Non possiamo che ringraziare la Cina, proprio oggi che ricorre il 50° anniversario della pacifica rivolta del popolo tibetano contro la repressione della Cina comunista in Tibet, dopo 50 di violene inaudite.

E poi mi è sempre piaciuto l’ossimoro come figura retorica; che poetica nell’accostare la parola “Grande muraglia” a “lotta contro il separatismo”: un vero genio.

Keps*

locandina10marzo

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Attualità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...